giovedì 27 novembre 2014

L'occhiolino nel Cielo



Quando il mio Alter Ego si fa avanti, a volte rimango schiacciata, quasi paralizzata. E il bello è che si fa avanti autoinvitandosi spudoratamente. Si intrufola nei sogni, ricordandoti cose che, tsé, nemmeno fanno più parte di te! E allora ti svegli e lui non contento decide di intrufolarsi nei tuoi pensieri violentandoti il cervello. Migliaia di immagini e ricordi ti spingono al muro, e tu non puoi far altro che ammettere che contro te stessa... sei indifesa. Sei indifesa contro quella parte di te che nemmeno ricordavi fino a che il tuo Alter Ego “una bella notte” non ha deciso di ricordartela. 

   È proprio vero che il nostro peggior nemico siamo noi… o almeno nel mio caso è così. Le cose peggiori vengono a galla, e ti senti piccolo piccolo, inutile, solo… la mancanza di un padre si fa risentire, il desiderio di essere apprezzata da lui, ti invade, le ferite subite dal proprio fratello riprendono a sanguinare, insieme a quelle che tu stessa hai inflitto, e i tradimenti dagli “amici” di quando eri ragazzina riaffiorano. Riaffiorano insieme a un assurdo passato di incomprensioni, e al peggio del carattere che per un tempo, non solo faceva parte di me, bensì; era “me”. E allora di nuovo non mi accetto né dentro, né fuori, e allora di nuovo ritorno insicura, e mi vedo così brutta e dubito dell’amore di Dio per me, perché penso: “Ma come può amare una persona come me?” E la cosa assurda è che allo stesso tempo la Sua mancanza diventa più forte, tanto forte che mi vien voglia di fare un salto verso il cielo, si sa mai che Qualcuno mi prende al volo…

   Invece disillusa riatterro su un acciaccato asfalto, così ferito, così pieno di crepe... e penso che in fondo somiglia al mio cuore… 
   Guardando in alto però, mi accorgo che il Cielo mi fa l’occhiolino. Non chiedetemi come, ma sì, proprio il Cielo! :) E allora sbatto gli occhi e mi torna la memoria. 

   Sì è vero che io sono anche in quel passato, ma il passato non può condizionare il presente con Dio, il presente e futuro di Dio. Mi ricordo allora del fatto che c’è sempre stato “qualcuno” dentro e fuori di me, a volermi fare lo sgambetto, a farmi sentire inadeguata, a volermi togliere la speranza, l’entusiasmo, e allontanarmi dall’amore di Dio e dalla Sua Verità. Me lo ricordo eccome! e con l’aiuto di Chi mi ha fatto l’occhiolino lassù, ricambio volentieri lo sgambetto, perché sta volta non ci cado. E poi tanto se cado, cado diritta nelle braccia di Dio perciò: “tié beccati questa :P

   La nostra mente a volte può farci brutti scherzi, farci vivere nell’ansia, nell’infelicità, o nei rimpianti di un passato… passato. E oltre la nostra mente, anche ciò che ci circonda può farci sentire inadeguati, crearci tensioni, paure, dubbi… in fondo è sempre stato così e lo sarà finché Lui non ritornerà, però nel frattempo, il Cielo è pronto a farci l’occhiolino e a dirci:

“Il vostro cuore non sia turbato; abbiate fede in Dio, e abbiate fede anche in me!”

Giovanni 14:1

    E a dirci queste parole non è mica uno qualunque… è Gesù! :)

   Non importa quanto il male tenterà di farci piegare al suo volere, non importa quanto il vento soffierà contro di noi… niente importa quando si da retta alla voce di Dio perché:

“Il Dio eterno è il tuo rifugio; e sotto di te stanno le braccia eterne”

Deuteronomio 33:27a

   Avete “sentito”? Braccia eterne! Braccia di un Padre che non fallirà mai la presa! Di sicuro è confortante, e di sicuro… è una cosa sicura! ;) Qualunque cosa ci affligga, ci tormenta o lentamente vuole toglierci la vita, essendo consapevoli di questa verità, di questo atterraggio "morbido", potremo avere comunque un buon motivo per sorridere, se non con le labbra, con il cuore. C’è sempre, sempre Speranza: per chi Lo vuole accettare, Lui è il Padre e Signore di Speranza. Lui è Vita!
  Possiamo essere uniti nel fare questo salto; buttiamoci nelle Sue braccia senza timore, perché Lui ci prenderà!





Un abbraccione grande a tutti :)




32 commenti :

  1. Cara Vivy, mi piace sentire delle cose, che pure a me succede spesso, e ti posso assicurare che fanno veramente felici.
    Ciao e buona giornata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissimo Tomaso, grazie!! Ne sono felice anche io e ti mando una abbraccione grande grande :)

      Elimina
  2. Sai che l'immagine scelta è proprio bella? E anche le tue parole lo sono. Ricche di significato, come sempre, piene di speranza.

    Maira

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, anche io la trovo stupenda... anche se a distanza, il papà e il bimbo della foto sono parte della mia vita, e sono felice che questa foto rappresenti il mio post :)
      Grazie come sempre di cuore a te! ♥

      Elimina
  3. Il passato, come hai scritto, è passato e forse proprio attraverso di esso, sei diventata come sei ora. Forse tutto era scritto.
    Forse... L'importante è che tu abbia ben in mente tra quali braccia lasciarti cadere.
    Bellissima l'immagine!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione... senza quel passato io non sarei io! Ci sono volute tutte quelle esperienze per formarmi, è un continuo cambiamento per divenire ciò che Dio sa che possiamo essere... :)
      Sì è una foto di un papà e un bimbo speciali!
      Grazie infinite Anna e un bacione grande!

      Elimina
  4. Sorridere con il cuore sempre!
    Un abbraccio e buona serata da Beatris

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero Beatris, vero!!!
      Un abbraccione gigante a te ♥

      Elimina
  5. Quanto sono belli i tuoi pot Vivy cara, come mi mettono speranza , io così pessimista e disillusa...
    Poi ci sono periodi come questi prossimi alle festività , che tutta me stessa vorrebbe scomparire e non vedere ne sentire nulla...
    Speriamo che Gesù riesca a centrarmi bene, quando mi prenderà!
    Ti stringo forte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma certo!! Gesù non vuole altro che averti con sé e aiutarti in questa vita difficile donandoti non solo speranza, ma certezza di Fede e Luce in Lui, anche nei momenti più bui.
      Ringrazio tanto il Signore se con i post riesco a trasmettere la Dua speranza, e ringrazio tanto te per esserci ♥
      Un grandissimo bacione!

      Elimina
  6. Cara Vivy, lo sai che nei momenti passati bui bui (e anche in qualche periodo molto pesante nel quale ogni tanto mi ritrovo) l'unica immagine che mi aiuta è proprio questa???????? Mi immagino come un bimbo piccolo che non teme di essere lasciato cadere nel vuoto perché sa che C'E' il momento del vuoto ma sa anche che POI ci sono le forti braccia del Papà o della Mamma che lo accolgono e poi, quando grido dalla paura ... so che c'è Qualcuno che mi ascolta sempre!
    Un forte abbraccio =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero?? E' una bellissima immagine infatti! Penso che sia Lui a trasmettercela, per aiutarci a non avere paura del "vuoto" e per aiutarci a lasciarci andare a Lui quando abbiamo difficoltà :)
      Un fortissimo abbraccio a te e grazie!

      Elimina
  7. Una persona molto saggia , mi disse , Dio sa che c è nel nostro cuore, e non devi essere intransigente con te stessa , ci sono momenti molto difficili dove davvero i peggiori nemici siamo noi. Ma so che con l amore di Dio ti sentirai di nuovo forte. Ti abbraccio forte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei tanto dolce, e un Amica ♥ Ti ringrazio di cuore, e sì, Dio mi dona sempre e sempre nuova forza ♥♥♥ un abbraccione enorme a te!

      Elimina
  8. Ciao Vivy, ci sarà sempre qualcose del passato di non elaborato che ritornerà.accoglierlo con ciò che siamo diventate oggi è la cosa migliore,lo accogliamo per lasciarlo andare poco a poco per sempre.Quando il passato torna chiede attenzione,soluzione e perdono.
    Sei bella e sono cert ache Dio tutti quei dubbi non li ha su di te.SE sei qui a parlare di lui fin dei conti vuol dire che ha puntato su di te credendo in te.
    Un bacione-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione Carolina, bisogna poi lasciarlo andare... :)
      Devo dire che questo è tra i più bei commenti che io abbia ricevuto da che ho aperto il blog e te ne sono gratissima. Non solo per l'incoraggiamento, ma per l'affetto che ho sentito da parte tua per me. Davvero grazie di cuore con un grande grande abbraccio ♥

      Elimina
  9. Trovo bellissima e significativa la tua frase: "il passato non può condizionare il presente con Dio, il presente e futuro di Dio. "
    Credo che la fede sia racchiusa proprio in questa tua frase...
    Abbraccio cara con un baciobacio ♥♥♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bello leggerti e continuare a condividere la fede! E ti ringrazio tanto!
      Un superbacione a te ♥

      Elimina
  10. Le tue parole sono come al solito preziose gemme. Specie per chi condivide dolori e mancanze simili, come la perdita di un padre. Per fortuna riesci, affidandoti alla Fede, a superare alcuni forti traumi a cui la vita ci mette di fronte. Sono strade immancabili, perché parte della nostra stessa natura di uomini. Ma fanno sempre male.
    Un sorriso per la nuova settimana.
    ^___^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E tu come sempre mi regali preziosi commenti... grazie :)
      In realtà, non ho perso il papà, è come se non lo avessi mai avuto ed è una ferita che mi porto dietro da quando andavo all'elementari. Devo dire che mi ha condizionato la vita, come quella di mio fratello, ma a un certo punto ho incontrato il Padre migliore del mondo e tutto è cambiato. A volte fa ancora tanto male, ma Dio mi guarisce facendomi rivolgere lo sguardo su ciò che ormai so. E sai la cosa miracolosa? E' che da diversi anni riesco a volere tanto bene a mio papà nonostante tutto :)
      Un abbraccio e a presto!

      Elimina
    2. Grazie a te per lo splendore che distribuisci in ogni tua parola pregna di Fede.
      Un sorriso con l'augurio di una serena giornata.
      ^____^

      Elimina
    3. Nonono, grazie a te per essere così amorevole con me... lo apprezzo moltissimo :)

      Elimina
  11. Si, quella foto racchiude tutto il significato delle tue parole!!! quanto vorrei essere come quel bambino!!!
    ciao Vivy ti abbraccio forte con molto affetto ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono certa che se lo desideri, Dio farà in modo che quel bambino potrai essere tu!
      Grazie infinite e ti abbraccio con tanto affetto anche io ♥

      Elimina
  12. Carissima Vivy,
    Come sono vere le tue parole!
    Come sempre riesci ad esprimere magistralmente ció che provo anche io.
    Soprattutto in questi giorni di feste il passato viene a bussare alla porta con tutto il suo carico di sofferenza e inadeguatezza.
    Ma io mi butto!
    È Lui c'é sempre a prendermi e a stringermi forte.
    È la certezza che mi ha fatto superare i momenti bui e che mi sostiene ogni giorno.
    L'immagine che hai scelto é proprio appropriata carissima Vivy.
    Grazie per aver condiviso anche questo post con noi.
    Un forte abbraccio Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e tu come sempre sei troppo gentile con me!! Grazie ♥♥♥
      E' un immagine che mi sta molto a cuore... e ti capisco! La certezza in Lui è l'unica cosa che mi fa alzare la mattina, persino quelle mattine "no" o in cui magari non Lo sento perchè presa da me stessa. Ma Lui comunque non solo mi fa sentire che è sempre con me, ma che è sempre pronto ad afferrarmi :)
      Grazie a te Maria, per tutto!!
      Un ultraforteabbraccione a te!!

      Elimina
  13. Risposte
    1. Ciao Olgica!! è sempre bellissimo averti qui, buonissima giarnata a te con un superabbraccio!

      Elimina

Se vi va lasciate un commento, e vedrete che dal monitor sorriderò! :D